• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Runggaldier 11sima nella seconda sprint femminile di Ibu Cup

Alexia Runggaldier

Alexia Runggaldier

27. novembre 2016, 15:24 Biathlon

Domenica erano in programma la seconda sprint maschile e femminile di Ibu Cup a Beitostoelen in Norvegia.

Promettente prova di Nicole Gontier nella seconda sprint femminile di Ibu Cup disputata a Beitostoelen. La valdostana, reduce da un 2016 completamente privo di soddisfazioni, ha mostrato confortanti segnali di crescita con una sesta posizione a 56"7 dalla vincitrice ceca Marketa Davidova. Peccato per i due errori in sequenza commessi nella seconda serie di tiro che hanno impedito a Nicole di lottare per il podio, ma i segnali positivi che i tecnici si aspettavano sono arrivati e adesso Gontier potrà guardare con fiducia alle prossime gare di Coppa del mondo che si svolgeranno in settimana a Oestersund. Bene anche Alexia Runggaldier, undicesima al traguardo con tre errori, mentre sul podio sono salite a far compagnia alla Davidova le due tedesche Nadine Horchler e Denise Herrmann.

Doppietta russa invece nella seconda sprint maschile. Sul gradino più alto del podio è salito Mastvey Eliseev che ha compleato il percorso in 26'16"8 e un solo errore al tiro, alle sue spalle il connazionale Dmitruy Malyshko a 3"2 con un errore e il norvegese Henrik L'Abee-Lund a 1'15"9 con ben quattro errore. Thierry Chenal si è confermato il migliore azzurro ma stavolta non è riuscito a entrare in zona punti, concludendo la prova al 45simo posto, più attardati Luca Ghiglione, Luca Baretto, Saverio Zini e Andreas Plaickner.


Ordine d'arrivo sprint femminile Ibu Cup Beitostoelen (NOR):

1. Marketa Davidova (CZE) 24.28 minuti (1 errore)
2. Nadine Horchler (GER) +3.6 (1)
3. Denise Herrmann (GER) +29.9 (3)
4. Iana Bondar (UKR) +31.7 (3)
5. Ekaterina Shumilova (RUS) +52.5 (2)
6. Nicole Gontier (ITA) +56.7 (2)

11. Alexia Runggaldier (ITA/S. Cristina) +1:27.1 (3)


Ordine d’arrivo sprint maschile:

1. Matvey Eliseev (RUS) 26.16 minuti (1 errore)
2. Dmitry Malyshko (RUS) +3.2 (1)
3. Henrik L’Abee-Lund (NOR) +1.15 (4)
4. Florian Graf (GER) +1.18 (1)
5. Antonin Guigonnat (FRA) +1.22 (1)

45. Thierry Chenal (ITA) +3.25 (4)
52. Luca Ghiglione (ITA) +3.49 (2)
56. Luca Baretto (ITA) +3.54 (3)
64. Saverio Zini (ITA) +4.07
83. Andreas Plaickner (ITA/Tesselberg) +5.12 (6)

 

Età: 12 giorno(i)