• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Wierer e compagne pronte alla seconda gara di Östersund

Dorothea Wierer (foto fisi.org)

Dorothea Wierer (foto fisi.org)

29. novembre 2016, 11:52 Biathlon

Dopo la positiva apertura della Coppa del mondo, caratterizzata dal terzo posto della staffetta mista, la squadra azzurra è pronta ad affrontare la gara individuale femminile di mercoledì 30 novembre (ore 18.00, diretta tv Eurosport) con sei atlete al via.

Fra queste la più attesa è naturalmente Dorothea Wierer, che lo scorso inverno vinse la coppa di specialità grazie ai successi ottenuti proprio nella località svedese e a Ruhpolding.

La finanziera altoatesina ha fatto parte del quartetto salito sul podio in staffetta, un risultato che ha dato grande fiducia alla campionessa altoatesina. "Quando arrivi all'inizio di una stagione non sai mai quale sia il tuo esatto stato di forma - racconta la biatleta di Rasun al sito Fisi -, anche perché in ottobre ho avuto un'influenza che ha rallentato la preparazione. Nella staffetta ho avuto qualche problema al poligono di tiro, ci sono alcune cose da sistemare, ma è normale in questo momento dell'anno; c'è tempo per crescere e arrivare ai Mondiali al massimo della forma. Il fatto di cominciare proprio nella specialità dove difendo il titolo non mi mette pressione, andiamo in pista convinti a dare il massimo".

Oltre a Wierer saranno al via Karin Oberhofer, Lisa Vittozzi (anche lei in gara in staffetta), Federica Sanfilippo, Alexia Runggaldier e Nicole Gontier, queste ultime due provenienti dalle gar di Ibu Cup a Bietostölen, dove hanno ottenuto piazzamenti promettenti.

Età: 10 giorno(i)