• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Tre vittorie per Laura Letrari a Merano - Domani Paltrinieri e Detti

Laura Letrari festeggia tre vittorie in tre gare

Laura Letrari festeggia tre vittorie in tre gare

16. giugno 2017, 21:08 Nuoto

Alcuni atleti si sono concessi un gelato a Merano

Alcuni atleti si sono concessi un gelato a Merano

Laura Letrari non ha deluso le aspettative nella giornata d’esordio del Cool Swim Meeting di Merano. Sabato scenderanno in acqua il campione olimpico Gregorio Paltrinieri e il suo compagno di allenamento Gabriele Detti.

La 28enne di Bressanone, tesserata per l’Esercito e la Bolzano Nuoto, ha vinto tre gare su tre.  Per iniziare ha conquistato i 50 stile libero con il tempo modesto di 26,49 davanti a Erika Petrosino (26,51) e la filippina Jasmine Alkhaldi (26,59).  Meglio i 50 dorso della Letrari, vinti  in 29,68. E infine ha fatto sua anche l’australiana sui 50 stile libero, vincendo la gara ad eliminazione delle migliori dieci in finale sulla compagna di allenamento Alkhaldi, già qualificata per i mondiali di Budapest di fine luglio. La Letrari nella quinta serie in pochissimi minuti ha vinto in un meritevole  26,14 che lascia ben sperare per il prossimo evento, il Sette Colli a Roma, dove la Letrari vuole staccare il pass per i mondiali in Ungheria.

Sabato la regina del nuoto altoatesino scenderà in vasca a Merano ancora sui 200 misti prima di prepararsi alle gare al Foro Italico dal 23 al 25 giugno. La Alkhaldi si è consolata con la vittoria sui 50 farfalla in 28,37 davanti a Ilaria Cusinato (28,53), in collegiale a Merano con la nazionale italiana da lunedì scorso. In campo maschile i 50 farfalla sono andati come da pronostico a Andrea Vergani. La giovane promessa del nuoto azzurro, medaglia d’argento agli assoluti di aprile a Riccione, ha vinto in 24,77 davanti a Lorenzo Glessi (25,32) il quale dal canto suo non ha avuto rivali sui 50 dorso imponendosi in 26,81. Vittorie altoatesine infine sui 50 rana. La meranese Viviane Graif (33,71) e David Springhetti della Bolzano Nuoto (29,51) non hanno avuto rivali. L’australiana in chiusura di giornata è andata a Vergani che in una finale incerta fino all’ultimo ha avuto la meglio in 23,99 davanti a Mattia Zuin (24.17). La prima giornata a Merano ha fatto registrare anche un nuovo record provinciale. Lo ha stabilito Tobias Springeth (SSV Bozen) sui 50 farfalla nella categoria ragazzi. In 26,38 ha migliorato die sei centesimi il vecchio record di Diamound Benetti del 2008.

Sabato toccherà finalmente alle stelle della seconda edizione del Cool Swim Meeting di Merano. Scenderanno in acqua il campione olimpico Gregorio Paltrinieri e il suo compagno di allenamento, Gabriele Detti, due volte bronzo a Rio 2016. Greg e Gabriele si sfideranno in una gara entusiasmante sui 400 stile libero in apertura di giornata (ore 10). Paltrinieri farà anche i 400 misti, mentre Detti si appresterà a disputare domani l’insolita gara dei 100 farfalla. Domenica verso le ore 13 come evento finale sarà in programma la gara dei 1500 stile libero, dove Paltrinieri e Detti saranno sfidati da Jan Micka della Repubblica Ceca, compagno dei due fuoriclasse al centro federale di Ostia dal inizio anno.


Il programma dei prossimi giorni

Sabato, 19 giugno, ore 10:
400 stile libero – 200 misti – 200 delfino – 4 x 50 mista mixed

Sabato, 19 giugno, 45 minuti dopo la sessione del mattino:
400 misti – 100 rana – 200 dorso – 100 delfino – 4 x 50 stile libero mixed

Domenica, 20 giugno, ore 8.45:
200 stile libero – 100 dorso – 200 rana – 4 x 50 mista

Domenica, 20 giugno, 45 minuti dopo la sessione del mattino:

4 x 50 m stile libero - 800 stile libero F - 1500 stile libero M


Sotto in allegato le classifiche complete della prima giornata.

 

Età: 63 giorno(i)

© by WhatsBroadcast

Altre notizie di nuoto

A presto con le nostre News...