• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Dobbiaco ospita il meglio dello sci di fondo

I relatori alla conferenza stampa tenutasi all'Hotel Laurin a Bolzano

I relatori alla conferenza stampa tenutasi all'Hotel Laurin a Bolzano

30. novembre 2016, 13:03 Sci da fondo

Herbert Santer, il presidente del CO

Herbert Santer, il presidente del CO

Con il nuovo anno l'élite del fondo mondiale farà tappa per ben due volte alla Nordic Arena di Dobbiaco, che il 6 gennaio ospiterà una frazione del Tour de Ski, mentre il 14 e 15 gennaio sarà teatro di una sprint e una team sprint di Coppa del mondo.

Ad aprire il programma internazionale in Alta Pusteria sarà dunque la tappa di Tour de Ski del 6 gennaio, che vedrà impegnati, in una 10 km al maschile ed una 5 km femminile in tecnica libera, i più grandi campioni del circuito, come Federico Pellegrino, Martin Johnsrud Sundby, Marit Björgen, Justyna Kowalczyk e lo stesso altoatesino Dietmar Nöckler. “Il Tour de Ski è lo specchio fedele della capacità organizzativa del comitato locale, che in tutti questi anni ha accolto con successo questa rassegna all'interno della Coppa del mondo, grazie anche all'impegno di tanti volontari. Inoltre, proseguire questo sodalizio con il fondo internazionale, rappresenta per la nostra zona un incentivo non da poco a livello turistico”, così il sindaco di Dobbiaco Guido Bocher.


Dopo una settimana la Coppa del mondo

Dobbiaco sarà poi il palcoscenico anche della tappa di Coppa del mondo del 14 e 15 gennaio. Una due giorni caratterizzata da una prova sprint ed una team sprint, competizione, quest'ultima, nella quale, il 17 gennaio 2016, il nostro Dietmar Nöckler conquistò la sua prima vittoria a livello internazionale, assieme a Federico Pellegrino. “Di sicuro sono due prove che sorridono ai nostri atleti, in maniera particolare a Pellegrino, che nella passata stagione è stato l'assoluto protagonista in sprint”, spiega Herbert Santer, presidente del comitato organizzatore di Dobbiaco.

Le gare proposte da Dobbiaco sono state presentate quest'oggi all'Hotel Laurin di Bolzano. Tra i presenti alla conferenza stampa anche il presidente della Fisi altoatesina, Hermann Ambach, il quale ha sottolineato l'importanza dello sci di fondo, come disciplina in sé, ma anche come attività di formazione per il biathlon, e l'assessora provinciale allo sport Martha Stocker: “Quello di Dobbiaco è un appuntamento importantissimo per l'Alto Adige, perché costituisce un'ottima vetrina delle capacità di accoglienza di questa terra”.



Il programma gare a Dobbiaco:

Tour de Ski
6 gennaio 2017: 10 km maschile (ore 10.45), 5 km femminile (ore 13)

Pustertaler Ski-Marathon
7 gennaio 2017: 60 km

Coppa del mondo FIS Cross Country
14 gennaio 2017: qualificazioni sprint (ore 11.45), finale sprint (ore 14.15)
15 gennaio 2017: semifinale team sprint (ore 13), finale team sprint (ore 15)

Dobbiaco - Cortina
11 febbraio 2017: 50 km tecnica classica
12 febbraio 2017: 30 km tecnica libera

Età: 9 giorno(i)