• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Ski-Alp: antipasto di lusso in Val Martello

Robert Antonioli (foto: newspower.it)

Robert Antonioli (foto: newspower.it)

18. marzo 2017, 21:41 Sci alpinismo

Al Centro del Biathlon della vallata altoatesina è andata in scena la gara sprint, valevole per la Coppa Italia, che porta il sigillo tra i senior di Robert Antonioli ed Elena Nicolini, tra gli junior di Nicolò Canclini e Giulia Murada e tra i cadetti di Alessandro Rossi e Samantha Bertolina.

 

Robert Antonioli, miglior tempo in qualifica, ha dato subito l’impressione di essere in gran giornata ed in semifinale ha sverniciato l’austriaco Innerhofer e Boffelli. Nella seconda semifinale invece l’altro austriaco Hermann ha guadagnato subito la testa, Manfred Reichegger ha tentato inutilmente di agganciarlo ma si è dovuto accontentare del secondo posto, con Nicolini che ha recuperato una posizione guadagnandosi così la finale. La finale, ultima gara di giornata, è stato un autentico show di Antonioli. Si è liberato subito della concorrenza allungando quel tanto da mettere in sicurezza il risultato, poi ha mantenuto il ritmo ed è arrivato per primo sulla linea del traguardo. Nulla ha potuto Hermann, che alla fine si è letteralmente inchinato davanti al tre volte campione del mondo. Tra i due… litiganti il terzo gode, ed il terzo gradino del podio è toccato a Federico Nicolini, bravo a mettersi dietro Reichegger che in semifinale sembrava poter dire qualche cosa in più.

Tra le donne Elena Nicolini ha fatto la voce grossa. Prima in qualifica e prima in finale davanti a Giulia Compagnoni, che ha avuto ragione della tedesca Von Borstel, secondo miglior tempo in semifinale.

Belle e vivaci anche le gare giovanili. Tra i cadetti attimi di suspance all’arrivo della prima semifinale, col valdostano Alberto Gontier che si presenta primo sulla dirittura d’arrivo, ma negli ultimi metri viene sorpassato da Alessandro Rossi che lo “fredda” e va a vincere con margine. La finale regala altri attimi di suspance. Rossi cerca il confronto duro, gli risponde Simone Antonioli che esce per primo ai cambi di assetto, ma nel finale Rossi accende il turbo e guadagna la vittoria. Tra le ragazze Samantha Bertolina ha sancito la supremazia fin dai primi attimi di gara, nessuna è riuscita a metterle il sale sulla coda, così è andata a vincere senza patemi su Anna Folini e Sophie Pörnbacher.

Nicolò Canclini, tra gli junior, in cuor suo non se l’aspettava di carpire il successo, ma con quel pizzico di “cattiveria” che lo contraddistingue in gara è riuscito ad aver ragione del tedesco Stefan Knopf, con Magnini “solo” terzo. Era reduce dall’oro mondiale Giulia Murada, e la stanchezza sembrava sopraffarla, ma la grinta della campionessa si vede nei confronti serrati e lei ha saputo tenere alto il proprio blasone con una nuova vittoria ai danni di Mara Martini e Melanie Ploner.

 

Età: 250 giorno(i)

© by WhatsBroadcast

Altre notizie di Sci alpinismo

A presto con le nostre News...