• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

Carezza apre la Coppa del mondo di snowboard

L'evento è stato presentato a Bolzano

L'evento è stato presentato a Bolzano

1. dicembre 2016, 15:26 Snowboard

Christoph Mick, Aaron March, Nadya Ochner e Elisa Profanter

Christoph Mick, Aaron March, Nadya Ochner e Elisa Profanter

Tutto pronto sulla pista Pra di Tori di Carezza, dove, il 15 dicembre prossimo, si disputerà la prima gara stagionale della Coppa del mondo di snowboard parallelo. La manifestazione è stata presentata quest'oggi, presso l'Hotel Laurin di Bolzano.

È il sesto anno consecutivo che Carezza fa parte del circuito di Coppa del mondo di snowboard parallelo. A due settimane di distanza dall'evento il comitato organizzatore locale si può dire soddisfatto dello stato attuale della pista di gara. “Abbiamo iniziato a fare neve prima degli anni passati. Gli impianti apriranno già questo fine settimana e quindi per la gara ci saranno le migliori condizioni possibili”, spiega Georg Eisath, presidente di Carezza Ski.

A sfidarsi nel gigante parallelo del 15 dicembre lungo la Pra di Tori ci saranno i migliori atleti del circuito internazionale. “Una gara che garantisce certamente spettacolo, visti gli atleti impegnati. Da parte nostra abbiamo cercato di creare un programma di contorno allo stesso tempo accattivante, dalla giornata di mercoledì sino a quella di venerdì”, così Andreas Obkircher a capo del comitato organizzatore.


Nasce il binomio scuola-snowboard

La novità più grande di quest'anno è rappresentata dall'iniziativa “World Cup 4 Kids”, che coinvolgerà direttamente diversi istituti scolastici, con gli studenti che potranno avere un contatto diretto con il mondo dello snowboard e seguire da vicino la competizione di Coppa del mondo, con ogni classe interessata che accompagnerà una nazione all'evento.

Venendo all'aspetto puramente sportivo, l'Italia si presenta al via con una formazione in grado di competere concretamente per le posizioni di vertice. “Siamo tutti pronti a tifare per i nostri atleti; se riuscissero a centrare un successo davanti al pubblico di casa sarebbe davvero fantastico”, commenta il presidente della Fisi altoatesina Hermann Ambach


Gli snowboarder locali pronti per il via

Nella formazione azzurra c'è un alteta che più di altri sente in maniera particolare la prova di Carezza; si tratta di Christoph Mick, di Nova Levante: “Sono molto contento che si inizi; partire davanti al pubblico amico è certamente una bella cosa”. Mick punta da subito a fare bene, così come il collega Aaron March: “L'obiettivo quest'anno è quello di tornare sul podio, sperando di riuscirci già a partire da Carezza”.

In campo femminile non ci sarà solo Nadya Ochner, di Postal, ma anche la giovane Elisa Profanter, la quale ha ben chiaro il suo traguardo: “Spero di superare la fase eliminatoria ed entrare nelle prime 16”. Il programma di gara inizierà alle ore 9 con le qualificazioni. Alle ore 13, invece, sarà la volta delle finali.



Il programma della Coppa del mondo di Carezza:

Mercoledì 14 dicembre 2016
ore 18: Estrazione pettorali e festa di inaugurazione

Giovedì 15 dicembre2016
ore 9: qualificazioni gigante paralleloore 13: finale gigante parallelo
ore 14.15: premiazioni

Età: 7 giorno(i)