• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

I Foxes pescano in Svezia, in arrivo il difensore Robin Gartner

Robin Gartner (Foto: SHL)

Robin Gartner (Foto: SHL)

11. luglio 2017, 21:38 Hockey su ghiaccio

L’HCB Alto Adige prosegue a pieno ritmo con il mercato in entrata e mette a segno un altro colpo per rinforzare la retroguardia: il 28enne svedese di stecca sinistra Robin Gartner vestirà il prossimo anno la casacca biancorossa.

Robin Gartner (179 cm x 83 kg) è un difensore molto abile, capace di spaziare lungo tutta la pista e con ottime doti di pattinaggio. Dotato di un grande senso della posizione, è abituato ai campionati europei ed è ammirato per la sua precisione nei passaggi e nel far girare il disco. E’ un giocatore determinato, concreto e coraggioso, capace di chiudere le cariche e sbarrare la strada agli avversari.

Il neo-biancorosso inizia la sua carriera nelle giovanili dell’HV71, esordendo in prima squadra nella massima lega svedese a soli 17 anni. Quell’anno, insieme a lui nell’HV71, esordì un’altra giovane promessa dell’hockey passata anche in biancorosso: l’NHLer Niklas Hjalmarsson. Per Gartner niente NHL, ma diversi anni in Allsvenskan, tra IK Oskarshamn, Mora IK e infine con l’Örebro, formazione con la quale nel 2013/14 torna in SHL. Resterà nella prima lega svedese anche gli anni successi, vestendo la maglia di Leksands e, per due stagioni, del Karlskrona HK. In totale Gartner ha disputato 300 partite in Allsvenskan, mettendo a segno 100 punti (24 goal e 76 assist), e 209 partite in SHL, raccogliendo un bottino di 39 punti (6+33). Quella bolzanina per il 28enne sarà la prima esperienza al di fuori della Scandinavia.

“Ho sempre voluto giocare al di fuori dalla Svezia, conoscere altri tipi di hockey e altre culture – così Robin Gartner nella sua prima intervista in biancorosso – la carriera nel mio paese è stata fantastica, ma quando ho iniziato ad avere contatti con il Bolzano ho capito che sarebbe stato il posto in cui avrei voluto giocare: dalla EBEL mi aspetto un hockey veloce, con molti giocatori validi. Sarà divertente. So che Bolzano ha una grande tradizione in Italia e so anche che ha vinto la EBEL al suo primo anno di partecipazione: io voglio vincere ancora”. Poi un messaggio per i tifosi: “Preparatevi a vivere una grande stagione insieme, ho saputo che siete fantastici e che ci supportate al 100% in ogni partita: non vedo l’ora di pattinare di fronte a voi”.

“Robin arriva dalla SHL, che è uno dei migliori campionati del mondo – spiega coach Pat Curcio – è un ottimo difensore, con grandi doti di pattinaggio: sa sempre cosa fare con il disco e ha un buon istinto offensivo. Darà una spinta decisiva alla nostra squadra e sono sicuro che sarà in grado di confrontarsi con i migliori giocatori della lega. Siamo felicissimi di poter contare su un giocatore del suo calibro”. 


 

Età: 153 giorno(i)