• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

I Rittner Buam vincono l'anticipo della 12/a giornata

Partita combattuta tra Renon e Salzburg II (foto: Pattis)

Partita combattuta tra Renon e Salzburg II (foto: Pattis)

16. ottobre 2016, 19:44 Hockey su ghiaccio

Domenica sera i campioni d´Italia del Renon hanno battuto in casa i Red Bull Salzburg Junior per 4:3. Con questa vittoria i “Buam” passano da soli in testa alla classifica della Sky Alps Hockey League, con una lunghezza di vantaggio sullo Jesenice e tre sul Val Pusteria. Entrambi devono però recuperare ancora una partita. I Rittner Buam hanno deciso la partita appena 15 secondi prima della sirena finale, grazie ad una rete segnata dall´attaccante svedese Oscar Ahlström.

Gli ospiti hanno subito dimostrato il loro buon attuale stato di forma, passando in vantaggio dopo soli sette minuti di gioco, addirittura in inferiorità numerica con Lucas Birnbaum. I “Buam” hanno successivamente aumentato la pressione, giungendo al pareggio al 14° con Alex Frei, abile a sfruttare un assist di Matthias Fauster per l´1:1. Per il 23enne attaccante di Caldaro era il settimo sigillo stagionale. Nessuno nel Renon quest´anno ha segnato più di lui. La gioia dei padroni di casa è durata però appena 86 secondi, perché il difensore ospite Stefan Steinacher ha portato di nuovo in vantaggio i Red Bull. Il primo periodo si è chiuso poi anche sul 2:1 per il Salisurgo, anche se il Renon era la squadra più attiva, come dimostrano i 19:8 tiri effettuati.

Anche nel periodo centrale gli attaccanti del Renon non sono riusciti a superare il forte portiere ospite Axel Feichter. Almeno fino al 39.25, quando il difensore Ivan Tauferer ha segnato il meritato 2:2.

Il terzo tempo è iniziato con la rete di Matthias Fauster, che ha sfruttato un passaggio di Alex Frei, per portare per la prima volta in avanti i padroni di casa. La giovane squadra ospite però non si è nascosta e al 49.25 ha realizzato il 3:3 con Marek Valach. Il Renon poi ha continuato ad attaccare e a 15 secondi dalla fine Oscar Ahlström ha segnato il 4:3 finale. Successo sudato, ma meritato, come dimostrano i 47 tiri effettuati contro i 20 degli ospiti. Per i “Buam” si è trattata della nona vittoria su dieci partite giocate quest´anno. 



Alps Hockey League, le partite del 16 ottobre 2016

Rittner Buam - EC Red Bull Salzburg II 4:3 (1:2, 1:0, 2:1)
0:1 Birnbaum (7.08/SH), 1:1 Frei (14.02), 1:2 Steinacher (15.28), 2:2 Tauferer (39.25), 3:2 Fauster (41.43), 3:3 Valach (49.25), 4:3 Oscar Ahlström (59.45)

HDD Jesenice - EHC Lustenau 2:1 d.t.s (1:1, 0:0, 0:0, 1:0)
0:1 Devecka (13.48/PP), 1:1 Pance (19.50), 2:1 Rodman (61.35/PP)

EC KAC II - VEU Feldkirch 3:7 (1:1, 0:2, 2:4)
1:0 Kreuzer (8.56/PP), 1:1 Puschnik (11.01), 1:2 Mairitsch (22.42), 1:3 Stanley (32.06), 2:3 Krumpl (42.26/PP), 2:4 Maier (44.47), 2:5 Stanley (45.39), 3:5 Kreuzer (49.21/PP), 3:6 Winzig (49.46), 3:7 Stanley (56.13/SH)


La classifica

1. Rittner Buam 27 punti (+1 partita)
2. Jesenice 26
3. HC Val Pusteria 24
4. Feldkirch 21
5. Lustenau 19
6. Cortina 14
7. Salzburg 13
8. Kitzbühel 12 (-1 partita)
9. Egna 11
10. Zeller Eisbären 9
11. Gardena 8
12. EC Klagenfurt II 8
13. Fassa 6 (-2 partite)
14. Asiago 5 (-1 partita)
15. Bregenzerwald 4 (-1 partita)
16. Vipiteno 3

 

Età: 51 giorno(i)