• SportNews.bz on YouTube
  • SportNews.bz on Facebook
  • SportNews.bz on Twitter
  • SportNews.bz RSS Feed

A Prato la Stelvio Marathon e non solo

Gerald Burger, Peter Pfeifer, Dr. Karl Bernhart, Daniel Jung, Heinrich Albrecht (da sinistra)

Gerald Burger, Peter Pfeifer, Dr. Karl Bernhart, Daniel Jung, Heinrich Albrecht (da sinistra)

19. aprile 2017, 14:34 Sport estremi

Il piccolo paese di Prato allo Stelvio offre agli amanti della corsa in montagna svariate possibilità, con o senza dislivello. In una conferenza stampa, organizzata oggi nella “Bräustüberl” della birreria Forst, sono stati presentati ben tre eventi podistici.

15. edizione del “VSS-Dorflauf”

Martedì prossimo si inizia con il tradizionale “VSS-Dorflauf”. L´ASV Prad organizza la corsa regionale, che ogni anno conta più di 300 partecipanti, ormai già per la quindicesima volta. Il tracciato, abbastanza pianeggiante, è molto amato dalla comunità podistica. La gara vale anche come prima tappa della serie “VSS/Raiffeisen Stadt- und Dorfläufe”.


Sullo Stelvio adesso si corre anche 

Ci si aspetta molto dalla prima edizione della „Stelvio Marathon“ in programma il prossimo 17 giugno. Il sindaco di Prato allo Stelvio, ma soprattutto Gerald Burger, capo del comitato organizzativo, puntano molto su questo evento, che ad oggi conta già 473 iscritti provenienti da 15 paesi. “Lo Stelvio è stato sempre un meta per i ciclisti e i motociclisti. Adesso vorremmo renderlo attrattivo anche ai podisti”, spiega Burger nelle conferenza stampa di oggi.

I partecipanti potranno scegliere di correre la distanza Marathon (42,195 km) oppure la variante Classic (26 km), che potrà essere percorsa anche come marcia. La variante lunga prevede in aggiunta alla scalata dello Stelvio, 16 chilometri pianeggianti. Ovviamente non mancheranno i caratteristici tornanti. La parte finale del percorso, sia Marathon che Classic, prevede gli ultimi 15 tornanti prima di arrivare all´arrivo situato a quota 2.757 metri. La gara Marathon prevede un dislivello di 2.350 metri, mentre la Classic ne avrà cento in meno. Secondo gli organizzatori il vincitore raggiungerà lo Stelvio dopo 3:30.00 di gara.

“Ci siamo ispirati al Jungfrau-Marathon in Svizzera e vorremmo essere lo stesso in Italia”, afferma Burger nella presentazione dell´evento.


Transalpine-Run con arrivo e partenza da Prato allo Stelvio

Il terzo high light podistico sarà il passaggio del “Transalpine-Run”. L'organizzatore di eventi tedesco “Plan B” ha scelto Prato allo Stelvio come punto d´arrivo della sesta tappa e come luogo di partenza della tappa conclusiva del giorno dopo. Anche il vincitore della passata edizione, l'altoatesino Daniel Jung, è molto entusiasta del percorso di questo anno. Jung non sarà presente purtroppo nell'edizione 2017, perché preparerà la sua stagione in vista di altri eventi internazionali.



SN/fa



Età: 182 giorno(i)

© by WhatsBroadcast

Altre notizie di sport estremi

A presto con le nostre News...